• Argomenti Attivi 

Digimon world

Ogni tipo di Gioco (non simulativo, non gdr), tutto quello che avete in mente, arcade, avventure, puzzle, fps.
Rispondi
Avatar utente
RyoSaebaChan
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 31
Iscritto il: sabato 30 luglio 2016, 19:20
Monete in mano: Bloccati
Ha ringraziato: 2 volte
E' stato ringraziato: 1 volta
Stato: Non connesso

Digimon world

#1

Messaggio da RyoSaebaChan » lunedì 27 marzo 2017, 17:47

Retrogame

Digimon World

Benvenuti alla mia prima recensione che vi lascerà completamente sconvolti!...o forse no.
Tratterò un titolo famoso soprattutto per la sua controparte omonima televisiva, ma con cui non ha assolutamente nulla a che fare.
Il gioco esce nella nipponica nazione nel gennaio del 1999 per la console Playstation della Sony, quasi in contemporanea con l’anime che sarà trasmesso per la prima volta nel marzo dello stesso anno.
Approda sulle coste della nostra penisola, nei caldi mesi estivi dell’anno 2001. Molto dopo la fine della messa in onda italica.
Il gioco, marchiato Bandai, ebbe un discreto successo (perlomeno in Giappone), forte anche della componente mediatica che gli diede uno slancio per continuare a produrre prodotti videoludici che continuano fino ai giorni nostri su molte piattaforme. I giochi non sono però collegati tra loro, né per trama né per stile o gameplay.

Dopo questa breve introduzione, andiamo ad analizzare il prodotto.

La prima cosa da fare è guardare la copertina, e in questo caso ne abbiamo ben due.
[fimg=300,300]http://i1110.photobucket.com/albums/h44 ... ldffm1.jpg[/fimg] [fimg=300,300]http://i1110.photobucket.com/albums/h44 ... x2xiqw.jpg[/fimg]

Quella originale presenta un mastodontico MetalGreymon virus che attirerebbe anche chi del marchio Digimon non aveva mai sentito parlare tanto è cazzuto.
Mentre quella europea è più amichevole e brandardizzata, non che quasi una truffa.
Infatti è stato stampato semplicemente il marchio della serie televisiva, con tutti i Digimon dei digiprescelti.
Un ignaro ragazzo appassionato della serie televisiva (non sto parlando di me) potrebbe averlo comprato (ripeto che non sto parlando di me…) aspettandosi di trovare Tai, Matt, Sora, Izzy, Mimi e Joe (e T.K.), restando deluso dal trovare come protagonista un ragazzino pixellosamente brutto e con in testa un cappello rubato sicuramente ad un barbone mentre dormiva (…perché non mi credete, non sto parlando di me ok? Ok, sì…).
Di seguito una foto scattata da un paparazzo al protagonista del gioco sotto effetto di stupefacenti.
[fimg=250,200]http://i1110.photobucket.com/albums/h44 ... neylf9.jpg[/fimg]

Ora se hai cantato anche tu la sigla mentre leggevi i nomi scatenando l'effetto nostalgia, è il momento giusto per fermarti ed iscriverti al nostro forum!


Trama

Un po’ come accade nell’anime “Monster Rancher”, il nostro protagonista viene richiamato e trasportato nel mondo digitale dal suo gioco portatile “Digimon Virtual Pet” (ne parleremo dopo).
Ci verranno fatte delle domande che ci porteranno ad abbinarci a uno dei due starter.
Agumon
[fimg=200,250]http://i1110.photobucket.com/albums/h44 ... yxkh6h.jpg[/fimg]
o Gabumon
[fimg=200,250]http://i1110.photobucket.com/albums/h44 ... i3faox.jpg[/fimg]

Sbalordito in principio di trovarsi nel mondo dei suoi amichetti digitali, si ritroverà presto a dover combattere per salvaguardare quel mondo a lui nuovo ma allo stesso tempo familiare.
Infatti i Digimon hanno iniziato a comportarsi in maniera strana, lasciando la città di File quasi totalmente deserta. Sono aggressivi, non ricordano chi sono e solo una sonora batosta datagli dal nostro partner li farà tornare in se stessi.
Ci verrà chiesto dal capo villaggio JijimonImmagine, di indagare su questo strano comportamento e di far tornare prospera la città.


Gameplay

È arrivato il momento di spiegare cos’è il Digimon Virtual Pet, poiché il videogame altro non è che una versione in 3D di quel gioco tascabile.
[fimg=400,300]http://i1110.photobucket.com/albums/h44 ... v2ppxu.jpg[/fimg]
Ricordate i Tamagotchi? Il DVP della Bandai riprende quello stile, aggiungendo la battaglia e la connettività tra dispositivi.
Il nostro scopo è quello di allevare un cucciolo digitale, facendolo crescere (ed evolvere) per renderlo sempre più forte e potente.
Infatti in Digimon World dovremo fare esattamente la stessa cosa, aggiungendo la componente di dover riportare in città i digimon smemorini.
Bisognerà nutrire e far fare i bisogni al nostro compagno di avventure, lasciarlo riposare se è stanco o curarlo se malato. Ci verrà poi fornita una palestra (potenziabile) con cui allenare il nostro digimon, e altre sparse per il mondo.
Combinate alle battaglie che faremo per spostarci di zona in zona, faremo salire delle statistiche che sono:
PF=Punti ferita, ovvero la vita;
PM= Punti mana/magia, con cui poter usare gli attacchi speciali;
Attacco;
Difesa;
Velocità;
Intelligenza.
A seconda di come alleneremo e accudiremo il nostro amico, trascorso un determinato lasso di tempo potrebbe evolvere in uno più grande e potente…o morire.
Eh già, abbiamo la componente “morte”.
Se inizialmente può essere triste il fatto che dopo tanti sforzi e avventure passate insieme, l’esserino improvvisamente (o dopo la perdita di tre cuoricini) tiri le cuoia. Sarà invece utile per completare la tabella delle evoluzioni e per ottenere digimon migliori oppure utili a sconfiggere particolari boss.
Nel caso di morte, il digimon regredirà allo stadio di digitama, ovvero uovo.
Al contrario dell’inizio, questa volta potremo scegliere quale uovo desideriamo, facendo nascere il nostro “baby”, ovvero il digimon al livello “cucciolo”.
I livelli, o stadi evolutivi, sono così classificati:
Primario;
Primo Stadio;
Intermedio;
Campione;
Evoluto;
Non avremo purtroppo il livello mega, non ancora elaborato all’uscita del gioco.
Un’altra componente è il fattore “temperatura”. Ci troveremo a dover aver a che fare con partners freddolosi o che soffrono il caldo, che non potranno aiutarci ad andare avanti in una parte di mappa.
Questi se esposti per troppo tempo in zone troppo calde o troppo fredde, inizieranno ad ammalarsi e dopo poco moriranno, perdendo un cuoricino. Non possiamo pretendere che un digimon fatto di ghiaccio cammini tranquillamente sotto un vulcano o che uno fatto di fuoco non geli in mezzo ai ghiacciai.


Combattimento

Lo stile di combattimento è molto simile al DVP.
Avremo infatti una lista di comandi con cui potremo impartire gli ordini al nostro digimon sul da farsi.
In realtà inizialmente saranno solo 2:
- Automatico;
- Fuga;
- Lancia oggetto (quest'ultimo in realtà è un comando a parte, selezionabile con O)
Col salire dell'intelligenza del nostro pet, questo apprenderà nuovi comandi con cui potremo dare istruzioni specifiche, come se attaccare, difendere o semplicemente stare lontano per evitare attacchi in mischia (al contrario di fuga che tenta di scappare dalla lotta). Queste competenze scompariranno con la morte del digimon.
Lo scontro parte nel momento in cui un digimon ostile ci nota (e qui si va di stealth :lol: ) e ci corre incontro per accopparci. La nostra arena è tutta la sezione di mappa visbile al momento del contatto tra noi e l'avversario, quindi attenti a dove scappate, potreste ritrovarvi in luoghi strettissimi.
A seconda del livello e del tipo del nostro amico ci saranno degli attacchi (qui chiamati tecniche) selezionabili prima di una battaglia, ma come tutto il resto del gioco, non saranno immediatamente tutti disponibili. Li si otterranno con l'evolvere del nostro mostro o casualmente dopo aver sconfitto un nemico (questi non andranno persi anche dopo la morte).
Ci sono poi le "final" che sono personali per ogni digimon ed evoluzione, via via sempre più forti. Queste si potranno attivare a piacimento dopo che una barra sopra la testa del nostro pet si sarà riempita e premendo contemporaneamente i tasti L2 ed R2.


Multiplayer

Ebbene sì signori e signore, per coloro che posseggono due memory card, c'è la possibilità di far combattere i propri mostriciattoli attraverso battaglie in locale.
Infatti essendoci il multislot di salvataggio ogni digimon conservato nei vari save, anche se morto in altri slot, sarà utilizzabile per gli scontri pvp con gli amici.
Chi sarà il miglior allenatore tra voi?


Considerazioni finali

Il gioco è molto longevo, con la possibilità di avere la bellezza di 61 digimon diventa intrigante e ti porta a giocarlo per ore anche dopo aver finito la storia principale (tutt'altro che facile).
Immagine

Abbiamo poi diversi minigiochi, come fare il venditore, giocare a curling e pescare (utile per fare cibo) ad intrattenerci e ad allungare la nostra esperienza di gioco.
Ci saranno tornei di combattimento pvp indetti da Greymon per collezionare medaglie e dimostrare di essere i più forti!
E infine la possibilità di collezionare 66 carte che potremo comprare in pacchetti al negozio una volta sbloccato e potenziato.
La colonna sonora è molto bella e calza perfettamente con il tipo di gioco, aumentando il coinvolgimento del giocatore. Ci ritroveremo di sera con il suono dei grilli e un sottofondo lullaby che fa venire voglia di accendere un falò e raccontarsi storielle grigliando murshmallows.
In definitiva, questo gioco può essere apprezzato sia dagli amanti del brand che da chi non ne ha mai sentito parlare, trascorrendo comunque piacevoli momenti tra una battaglia e una giornata di pesca, in compagnia del nostro amico virtuale.

Curiosità

- Il gioco è stato tradotto in italiano. Quelle poche parole in giapponese non sono state doppiate, così come alcune scritte proprie della texture del gioco.
- Cinque digimon presenti nel gioco che in futuro saranno classificati come mega, qui sono catalogati come Ultimate (evoluto), poiché al momento della creazione
del gioco, non era ancora stata ideata la classe Mega.
- La versione europea (PAL) del gioco, non è possibile completarlo a causa di alcuni bug che impediscono di andare avanti in alcune mappe. Recentemente è stato
rilasciato da un utente un bug fix.
- Gli attacchi finali di MetalGreymon e HerculesKabuterimon sono invertiti.
- La medaglia ottenibile battendo MetalMamemon alla sfida di curling viene invece chiamata MetalGreymon.

Saluti dal vostro Ryo Immagine


Avatar utente
Anpan
Moderatrice Globale
Moderatrice Globale
Messaggi: 322
Iscritto il: domenica 31 luglio 2016, 16:15
Monete in mano: Bloccati
Località: Cagliari
Ha ringraziato: 3 volte
E' stato ringraziato: 6 volte
Contatta:
Stato: Non connesso

#2

Messaggio da Anpan » sabato 1 aprile 2017, 16:20

L'unica cosa che ricordo di questo gioco è la difficoltà e il mio digimon che faceva costantemente la cacca in giro e poi alla fine si è trasformato in una cacca gigante e se le mangiava. :shock:
~Aspirante scrittrice. La mia pagina di storielle molto interessanti quanto inutili: http://www.efpfanfic.net/viewuser.php?uid=414835

Immagine

Avatar utente
RyoSaebaChan
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 31
Iscritto il: sabato 30 luglio 2016, 19:20
Monete in mano: Bloccati
Ha ringraziato: 2 volte
E' stato ringraziato: 1 volta
Stato: Non connesso

#3

Messaggio da RyoSaebaChan » sabato 1 aprile 2017, 21:18

Hahaha, Sukamon. Capita quell'evoluzione quando trascorso il tempo necessario all'evoluzione tu non hai alcun parametro adatto a fare una giusta evoluzione. In realtà a parte l'aspetto di cacca (in tutti i sensi) non è male come digimon. Le sue evoluzioni poi sono decisamente potenti (perfino vademon, livello mega).

Avatar utente
Anpan
Moderatrice Globale
Moderatrice Globale
Messaggi: 322
Iscritto il: domenica 31 luglio 2016, 16:15
Monete in mano: Bloccati
Località: Cagliari
Ha ringraziato: 3 volte
E' stato ringraziato: 6 volte
Contatta:
Stato: Non connesso

#4

Messaggio da Anpan » sabato 1 aprile 2017, 22:42

RyoSaebaChan ha scritto:Hahaha, Sukamon. Capita quell'evoluzione quando trascorso il tempo necessario all'evoluzione tu non hai alcun parametro adatto a fare una giusta evoluzione. In realtà a parte l'aspetto di cacca (in tutti i sensi) non è male come digimon. Le sue evoluzioni poi sono decisamente potenti (perfino vademon, livello mega).
Ma che schifo però! Ero proprio nabba allora se ricevevo sempre quella digievoluzione :clap:
~Aspirante scrittrice. La mia pagina di storielle molto interessanti quanto inutili: http://www.efpfanfic.net/viewuser.php?uid=414835

Immagine

Rispondi

Torna a “Discussioni Generiche sui Giochi”