• Argomenti Attivi 

Soul Gambler: una Visual Novel

Ogni tipo di Gioco (non simulativo, non gdr), tutto quello che avete in mente, arcade, avventure, puzzle, fps.
Rispondi
Avatar utente
Anpan
Moderatrice Globale
Moderatrice Globale
Messaggi: 322
Iscritto il: domenica 31 luglio 2016, 16:15
Monete in mano: Bloccati
Località: Cagliari
Ha ringraziato: 3 volte
E' stato ringraziato: 6 volte
Contatta:
Stato: Non connesso

Soul Gambler: una Visual Novel

#1

Messaggio da Anpan » martedì 1 agosto 2017, 13:12

Oggi vi recensirò una piccola chicca presente nei fondali di Steam.

Immagine

Sto parlando di “Soul Gambler”, una Visual Novel dove interpreteremo i panni di Faust, un giovane impiegato stanco della sua noiosa routine. Un giorno, gli si presenta davanti un’anziana signora che gli propone di poter cambiare la sua vita noiosa e monotona, in cambio di qualcosa… la sua anima.

Immagine

E come incipit abbiamo una storia trita e ritrita. Purtroppo la storia manca di originalità ma ci pone davanti dei disegni ben fatti e una lettura abbastanza scorrevole. Come concept art e font, sembra proprio di leggere un piccolo fumetto.
Essendo una Visual Novel, avremo la possibilità di scegliere come comportarci e avere così dei finali alternativi. Purtroppo una cosa non mi è andata molto a genio...
 ! Messaggio da: SPOILER ALLERT
► Mostra testo
Tuttavia, a seconda delle scelte che prendiamo, il gioco si apre in una maniera incredibile. Rigiocandolo una seconda volta, e scegliendo tutto ciò che non avrei MAI scelto, è stato divertentissimo vedere cosa tutto è successo! Diciamo che, con il mio modo di essere, mi sono chiusa molto nei miei ideali e perciò il gioco si è ridotto ad una metà di quello che davvero offre. Per questo vi consiglio di giocarlo prima come fareste voi in una situazione del genere e poi, sbizzarritevi!

Una cosa particolare che ho notato in questa Visual Novel è la possibilità di inserire 6 punti agli attributi: vita, intelligenza, carisma e manipolazione. Queste caratteristiche ci permetto di fare delle azioni che non si potrebbero fare senza un buon punteggio ad uno di questi attributi.

Immagine

Ovviamente, un certo valore di intelligenza ci permette di dedurre delle cose della storia. La vita ci permetterà di essere più "forti" e “reattivi”. La manipolazione dà la possibilità di “convincere” le persone a fare qualcosa per noi (ma davvero? Non l'avrei mai detto). L’aspetto si basa su come ci vedono gli altri, ovvero potremo avere dei “benefici” se siamo abbastanza carini.

Per gli amanti degli achievement, ci sono 24 sbloccabili che ci incitano a giocare il gioco più volte. Sicuramente io l’avrei rigiocato anche senza gli achievement giusto per vedere in quanti altri modi sarebbe potuto finire e cosa avrebbe portato fare una cosa invece che un’altra.

Immagine

Da quello che ho potuto vivere, il gioco è completabile in un’oretta e l’inglese è abbastanza elementare e comprensibile a tutti.
Per il costo del gioco, è consigliato agli amanti delle Visual Novel.

Bene. Io vado a prendermi tutti gli achievement.
Ciao.
~Aspirante scrittrice. La mia pagina di storielle molto interessanti quanto inutili: http://www.efpfanfic.net/viewuser.php?uid=414835

Immagine


Rispondi

Torna a “Discussioni Generiche sui Giochi”