• Argomenti Attivi 

Annuncio Ufficiale della Wizards, ok, siamo tranquilli!

Sezione dedicata esclusivamente al Gioco di Ruolo da tavolo, manuali, espansioni, miniature e cosi' via.
Rispondi
Avatar utente
Manuel Marino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 315
Iscritto il: mercoledì 6 luglio 2016, 16:45
Monete in mano: Bloccati
Località: Italia
Ha ringraziato: 4 volte
E' stato ringraziato: 4 volte
Contatta:
Stato: Non connesso

Annuncio Ufficiale della Wizards, ok, siamo tranquilli!

#1

Messaggio da Manuel Marino » domenica 26 marzo 2017, 5:36

Allora, la Wizards ha fatto un annuncio ufficiale pochi giorni fa. E siamo tranquilli allora. Però vorrei discutere con voi di una cosa. Allora, ecco parte dell'annuncio che ci riguarda direttamente:

"Today, we’re announcing an exciting step in making sure other D&D fans around the world can enjoy fifth edition as well. Wizards of the Coast has partnered with Gale Force Nine to localize Dungeons & Dragons fifth edition tabletop RPG content into multiple languages. They will start with the Player’s Handbook, Dungeon Master’s Guide, Monster Manual, and the D&D Starter Set, as well as accessories created by Gale Force Nine (such as spell cards and Dungeon Master’s screens). The first translations will be French, German, Italian, Japanese, Spanish, Polish, and Portuguese, with more to follow."

E fin qui ci siamo, però il dubbio viene col fatto che viene dato tutto in mano alla Gale Force Nine. Niente da dire, azienda serissima, hanno fatto gli schermi del DM e altri accessori, qualità massima. Però come state notando, il meccanismo è cambiato rispetto al passato. Si tratta di una mossa di cautela della Wizards of the Coast? Ma cautela per cosa, esattamente?

Ditemi un pò voi cosa ne pensate, non voglio fare polemiche... ma... ma...

Immagine


Avatar utente
ArenDhaal
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 45
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2017, 18:22
Monete in mano: Bloccati
Ha ringraziato: 1 volta
E' stato ringraziato: 2 volte
Stato: Non connesso

#2

Messaggio da ArenDhaal » domenica 26 marzo 2017, 19:56

Ciao,
non so se possa essere riconducibile alla scelta di assegnare le traduzioni e la stampa alla GF9, ma credo che la Wizard debba cercare di tutelarsi da una scelta di mercato resa rischiosa principalmente da due fattori:

1) Molti vecchi giocatori, me compreso, all'uscita della quarta edizione, hanno completamente rivolto la loro attenzione verso altri regolamenti con lo stesso sistema (Pathfinder) o con sistemi di gioco diversi (e ce ne sono vari...). Tornare ad un titolo "vecchio", anche con tutte le novità e le migliorie che possono essere apportate, è un passo difficile e "strano" che non tutti vogliono fare (infondo se mi trovo bene con un altro prodotto perchè devo tornare a quello che è stato, in precedenza, una delusione? Piuttosto punto su qualcosa di completamente nuovo...)

2) Da giocatore di ruolo, wargames e boardgames mi sono ormai arreso all'idea che le pubblicazioni escano esclusivamente in lingua inglese (nota personale: e vista la qualità di alcune traduzioni non è un male). E sono di questa idea anche molti altri gruppi di gioco che frequento abitualmente. Ne consegue che, se vedo un titolo che mi interessa (in fiera, kickstarter, amazon, ecc...) e voglio provare, lo acquisto in lingua inglese. Ho il titolo al momento dell'uscita (o poco dopo), evito errori di traduzione, e sono sicuro di poter avere tutto il materiale aggiuntivo nella stessa lingua\formato di quello originale.

Questi due motivi credo siano un buon motivo per "stare in guardia" per la Wizard, consapevole che non tutti i giocatori di D&D torneranno sui loro passi, e di quelli che possono voler dare una possibilità al titolo molti potrebbero aver già acquistato i manuali in lingua originale (non avendo quindi motivo per acquistarli in italiano).
Ultima modifica di ArenDhaal il martedì 28 marzo 2017, 19:59, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Asterionaisien
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 68
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2016, 11:27
Monete in mano: Bloccati
E' stato ringraziato: 1 volta
Stato: Non connesso

#3

Messaggio da Asterionaisien » domenica 26 marzo 2017, 20:22

A proposito di annunci ufficiali...che ne pensate di questo?

http://www.enworld.org/forum/content.ph ... les-for-5E

Avatar utente
Manuel Marino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 315
Iscritto il: mercoledì 6 luglio 2016, 16:45
Monete in mano: Bloccati
Località: Italia
Ha ringraziato: 4 volte
E' stato ringraziato: 4 volte
Contatta:
Stato: Non connesso

#4

Messaggio da Manuel Marino » domenica 26 marzo 2017, 20:29

una ottima cosa, sicuramente! Anche perché i moduli del passato erano non solo dei classici, ma delle opere d'arte. Quindi una ristampa con i moduli aggiornati alla Quinta Edizione è una scelta abilissima e saggia della Wizards. Vedi, questo sono mosse che fanno bene non solo al marketing ma anche alla base di appassionati che possono conoscere questi prodotti stupendi degli anni 70 e 80.

Avatar utente
Asterionaisien
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 68
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2016, 11:27
Monete in mano: Bloccati
E' stato ringraziato: 1 volta
Stato: Non connesso

#5

Messaggio da Asterionaisien » domenica 26 marzo 2017, 21:34

Sono d'accordo,e magari così intercettano anche il segmento degli old schoolers che potrebbero convertirsi alla 5a.

Avatar utente
Asgurgolas
Guerriero del Forum
Guerriero del Forum
Messaggi: 224
Iscritto il: venerdì 8 luglio 2016, 21:19
Monete in mano: Bloccati
Località: Roma
E' stato ringraziato: 1 volta
Stato: Non connesso

#6

Messaggio da Asgurgolas » domenica 26 marzo 2017, 23:44

Non so cosa significhi tutto questo :D

Rispondi

Torna a “Giochi di Ruolo da Tavolo”