• Argomenti Attivi 

Star Trek ed il sistema 2d20 della Modiphius

Sezione dedicata esclusivamente al Gioco di Ruolo da tavolo, manuali, espansioni, miniature e cosi' via.
Rispondi
Avatar utente
Manuel Marino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 315
Iscritto il: mercoledì 6 luglio 2016, 16:45
Monete in mano: Bloccati
Località: Italia
Ha ringraziato: 4 volte
E' stato ringraziato: 4 volte
Contatta:
Stato: Non connesso

Star Trek ed il sistema 2d20 della Modiphius

#1

Messaggio da Manuel Marino » domenica 3 settembre 2017, 6:23

Oggi parliamo di un nuovo gioco che si ispira all'universo di Star Trek! Si chiama Star Trek Adventures ed usa il famoso sistema 2d20 della Modiphius. Esattamente è il sistema usato anche in altri giochi come Mutant Chronicles e Conan: Adventures in an Age Undreamed Of.

Prima di parlare di Star Trek vorrei spiegarvi come funziona il 2d20. In pratica si tirano due d20 e si cerca di ottenere dei risultati bassi (quindi un target number al ribasso). Si ottengono cosi' dei Momentum che sono usati per ottenere risultati a favore del personaggio. A parte questo si può fare un push della fortuna, tirando altri d20 con risultati ancora più esasperati sia in caso di successo che di fallimento. Aggiungete poi dei dadi con simboli per definire la "qualità" delle situazioni e permettere al Gamemaster di definire meglio cosa sta succedendo. Questo è un riassunto velocissimo del 2d20, sicuramente un sistema interessante e da tenere conto.

Oggi parliamo quindi di Star Trek, un simbolo per molti, di tutto ciò che rappresenta la fantascienza, un'icona del futuro, un incredibile numero di episodi di serie televisive di successo, per non parlare dei romanzi, fumetti, insomma l'universo allargato di Star Trek! Ma quale è l'origine di Star Trek? Ve lo sarete chiesti.

Tutto ha inizio con una catastrofica guerra che quasi distrugge il pianeta. Fortunatamente l'umanità ricostruisce se stessa e grazie alla sua curiosità per le stelle si rende conto dell'importanza di unirsi verso l'ignoto. Nasce la Flotta Stellare, per esplorare l'universo e difendere i pianeti uniti dall'obiettivo comune di pace ed esplorazione.

E arriviamo al 24esimo secolo! Una nuova minaccia si presenta nel Quadrante Gamma, come conferma il Comandante Sisko ed il suo equipaggio. Il Dominion, guidato dai Fondatori, rappresenta un pericolo per il Quadrante Alfa. Mentre nella regione di Bajor e Deep Space 9, Maquis continua ad agire contro il trattato di pace tra Cardassiani e la Federazione. Il Capitano Janeway ed il suo equipaggio della U.S.S. Voyager si preparano per la loro missione nelle Badlands.

Sostanzialmente vedete un bel po' di carne sul fuoco, ispirandosi ad un po' tutte le serie televisive che hanno reso famosa la saga di Star Trek!

Allora in sintesi cosa troviamo in questo Core Book:

- Si possono creare le proprie storie di Star Trek ambientate nella Final Frontier, con ben 368 pagine di contenuti a colori!

- E' usato il nuovo sistema 2d20 della Modiphius Entertainment.

- Esplorazione estesa dei pianeti nei Quadranti Alfa, Beta e Gamma.

- Linee guida per il Gamemaster su come mettere in piedi una campagna di esplorazione e scoperta per l'equipaggio di una nave della Federazione.

- Un catalogo enorme di alieni e nemici, tra Klingon, Romulani, Cardassiani, i Borg ed il Dominion.

- Prodotto da un team di scrittori esperti dell'universo esteso di Star Trek, che provengono da altre esperienze di roleplaying sempre nel mondo di Star Trek.

- Log personali e comunicazioni intercettate dalla Intelligence della Flotta Stellare che descrivono diversi eventi e presentano una nuova prospettiva di gioco.

Tornando un attimo al discorso dei dadi vi faccio vedere una immagine di questi ultimi. Per concludere, Star Trek Adventures è un bel book, che copre gli eventi di Star Trek the Original Series, Next Generation, Deep Space Nine, Voyager ed Enterprise e tutti i film sia originali che Next Generation. Non prevede i nuovi film usciti negli ultimi anni.

Se amate Star Trek, sia per quanto riguarda i combattimenti con phaser e pugni, sia quelli nello spazio con le astronavi; e se amate esplorare la galassia, risolvere enigmi e affrontare nuovi mondi e nuove civiltà... insomma è il GdR per voi, non fatevelo scappare. Peraltro il sistema 2d20 porta una ventata di novità a tutto il panorama ludico.

Last but not least, nel manuale ci sono diversi sheet di personaggi dell'universo di Star Trek, tra cui Picard e tutti gli altri. Quindi in teoria, si può giocare impersonando il proprio personaggio favorito delle serie televisive. Anche se la Modiphius fa sapere che il gioco nasce per creare nuove avventure, non per rivivere situazioni degli episodi televisivi. Insomma, dovete creare le vostre avventure personali!

Anche perché, peraltro, non ci sarebbe avanzamento dei personaggi, perché i protagonisti delle serie rappresentano il massimo che si può raggiungere in termini di abilità e capacità. Che divertimento sarebbe? :-)
Immagine


Rispondi

Torna a “Giochi di Ruolo da Tavolo”