• Argomenti Attivi 

Xanathar's Guide to Everything ed altre notizie per D&D 5a

Sezione dedicata esclusivamente al Gioco di Ruolo da tavolo, manuali, espansioni, miniature e cosi' via.
Avatar utente
Manuel Marino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 314
Iscritto il: mercoledì 6 luglio 2016, 16:45
Monete in mano: Bloccati
Località: Italia
Ha ringraziato: 4 volte
E' stato ringraziato: 4 volte
Contatta:
Stato: Non connesso

Xanathar's Guide to Everything ed altre notizie per D&D 5a

#1

Messaggioda Manuel Marino » sabato 11 novembre 2017, 19:55 - Sappiamo chi sei, usa il miglior VPN

Allora, siamo in dirittura d'arrivo per quanto riguarda Xanathar's Guide to Everything! Data di uscite: 21 Novembre 2017, insomma ci siamo!

Si tratta di un tomo enorme, con nuovissime regole e spunti per nuove avventure, carpite dalla mente del più famoso signore del crimine di Waterdeep, e cioè il beholder Xanathar!

Si tratta della prima espansione veramente corposa di D&D 5a, con 25 nuove sottoclassi, tantissimi nuovi incantesimi ed un sistema per creare un background casuale per il vostro personaggio.

Ma parliamo anche di cosa ci aspetta DOPO Xanathar, e cioè un'altra grossa espansione che sarà dedicata al mystic (psionico), l'artificer e poi un ranger rivisto e corretto. Ma non sono già in Unearthed Arcana? esatto, ma Unearthed Arcana è il sistema usato dalla Wizards per testare in anticipo regole che poi diventano ufficiali nei corposi tomi e volumi che adoriamo comprare e leggere!

Tornando ai poteri psionici, a quanto pare ritroveremo parte delle regole di Darksun. Per chi aveva la passione per Darksun, e lo amava, come il sottoscritto, questa è una grande notizia!

Tornando agli psionici, ed al lavoro su questo argomento così importante, pare che la Wizards stia riprendendo tutto il materiale, rivisitandolo con un'ottica diversa. Abbiamo detto Darksun, ed hanno capito che molte erano le descrizioni, ma poche le spiegazioni. Ad esempio delle relazioni tra razze, situazioni, poteri. Ad esempio, i mind flayers hanno dominato nel piano materiale, ma quali erano le relazioni con le divinità in quel periodo, cosa c'entra con i poteri psionici dei Mind Falyers? Perché non avevano dei e cosa successe a loro quando i Mind Flayers decaddero? Tutto questo per capire non solo come funzionano i poteri psionici ma da dove arrivano e perché.

Si tratta di andare al di là delle descrizioni e dare spiegazioni più complesse ma più complete. Sarà cosa gradita ai giocatori?

In passato le varie ambientazioni erano in competizione tra di loro. Erano viste come semplici luoghi dove spostare di volta in volta l'azione della campagna. Adesso invece i setting sono visti come "generi", perché in ognuno di essi ci sono regole differenti. Cioè un modo di giocare diverso, non in competizione ma alternativo.

Da questo punto di vista se Forgotten Realms è il tipico D&D, Dark Sun sarebbe visto come il D&D post apocalittico, e Raveloft il gameplay gothic-horror. Eberron sarebbe
quindi la versione Noir o Pulp di D&D. Quindi non più luoghi, ma generi, con cambiamenti di gioco in relazione al cambio di genere.

A quanto pare ci sono anche piani per pubblicare materiale di Spelljammer, Eberron e Greyhawk, sempre in vista di questo cambio di visuale dei setting.

Avatar utente
Poisonette
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 54
Iscritto il: mercoledì 13 luglio 2016, 0:41
Monete in mano: Bloccati
Località: Wasteland
Ha ringraziato: 2 volte
E' stato ringraziato: 4 volte
Stato: Non connesso

#2

Messaggioda Poisonette » mercoledì 15 novembre 2017, 15:02 - Sappiamo chi sei, usa il miglior VPN

Ho un solo problema con D&D dalla terza edizione in su ed è quello che tendono a mettere Faerun al centro di tutto ed è una cosa che ho sempre schifato dato che faerun è una accozzaglia generica fantasy tolkeniana con epoche storiche scopiazzate qua e la.
Nella seconda edizione tutte le ambientazione erano connesse da una cosmologia comune, il centro di questa cosmologia era la città di Sigil la città delle porte nella ambientazione planescape.
Con la terza hanno messo enormi forzature facendo di faerun la ambientazione chiave per esempio Mystra e la trama tutte cose che hanno creato una forte disconnessione con tutte le altre ambientazioni.

Alla fine hanno distrutto ciò che rendeva una cosmologia credibile e misteriosa solo per rendere più fica una delle loro ambientazioni.

Torna a “Giochi di Ruolo da Tavolo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite