• Argomenti Attivi 

Europa Universalis IV, il mio Inizio in questo splendido strategico

Strategia per PC, in Tempo Reale come Age of Empires, Starcraft ed i giochi della Paradox.

Moderatore: magicbus

Rispondi
Avatar utente
Manuel Marino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 315
Iscritto il: mercoledì 6 luglio 2016, 16:45
Monete in mano: Bloccati
Località: Italia
Ha ringraziato: 4 volte
E' stato ringraziato: 4 volte
Contatta:
Stato: Non connesso

Europa Universalis IV, il mio Inizio in questo splendido strategico

#1

Messaggio da Manuel Marino » sabato 18 novembre 2017, 1:38

Ecco il mio diario con Europa Universalis IV. Nella mia corsa ai giochi Paradox, dato che a partire da oggi li sto comprando tutti. Oggi ho comprato Europa Universalis IV, Crusader Kings II, Victoria II e Hearts of Iron III.

La prossima settimana prenderò Stellaris ed Hearts of Iron IV. Chiaramente terrò aggiornati i lettori del Forum sui miei progressi. Considerando anche che la strategia è una nuova aggiunta al Forum, che in effetti mancava. Si sentiva proprio la mancanza, perché alla fine la simulazione chiama la strategia e viceversa. Ed oggi ci sono giochi di strategia con elementi di Roleplaying. Quindi rientra tutto alla perfezione nei nostri obiettivi di Community!

Quindi, prima partita online ad Europa Universalis IV. Gioco con gli Ottomani, mentre gli altri players (eravamo in sei) hanno scelto nazioni come la Francia, la Korea (addirittura) e così via. Sinceramente ci siamo limitati ad avvicinarci fra di noi, senza mai entrare in conflitto, d'altronde avevamo fin troppe cose a cui badare. Innanzitutto i nemici più prossimi.

Nel mio caso, ho dovuto affrontare una guerra con una regione sud-orientale della odierna Turchia, per annetterla al mio Impero Ottomano. Apparentemente facile come obiettivo.

In realtà no, e vi spiego subito i madornali errori che ho combinato, da bravissimo newbie del gioco :laughing-rolling:

1) Attacco da due lati, e ci sta. Ottima scelta, ma poi me ne pento e riunisco gli eserciti sotto un unico di 20k unità. Bello forte direte voi, apparentemente sì, e conquisto la regione, ma i ribelli chiedono aiuto a potenze straniere, e riescono a creare un esercito fatto di diversi piccoli eserciti che convergono sul mio. Il mio esercito da 20k viene spazzato via. La mia vittoria "di Pirro" ci vuole, è durata pochi anni (in gioco).

2) Cerco di creare un nuovo esercito ma vado contro il volere dei dignitari religiosi, che mi avevano consigliato di desistere e cercare la pace. Pessima mossa.

3) Esagero con il nuovo esercito, la leva forzata non piace a nessuno e si creano delle ribellioni in tutto l'Impero Ottomano. Ho rischiato di perdere perfino l'Impero! Vi rendete conto?

Poi alla fine abbiamo smesso perchè non avevamo il tempo di finire la partita, purtroppo le ore volano, non è un gioco da affrontare in 10 minuti.

In ogni caso, a parte la mia disfatta una cosa l'ho imparata: il gioco è davvero solido. Solide basi, ricerca storica immensa, tantissime statistiche (cosa che amo!), realismo allo stato puro.

Peraltro anche se in real time (io preferisco i turn based), giocavamo ad un ritmo talmente lento che potevamo guardare schede, opzioni, e mosse e decidere tutto con calma, quasi come un turn based. Questo è un altro punto di forza del gioco, può attirare benissimo gli appassionati di uno o dell'altro genere di strategici!

E così ha inizio la mia storia su Europa Universalis IV. Vi racconterò presto delle mie nuove avventure :-)


Avatar utente
Shanea
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 18
Iscritto il: venerdì 17 novembre 2017, 1:16
Monete in mano: Bloccati
Stato: Non connesso

#2

Messaggio da Shanea » lunedì 18 dicembre 2017, 19:39

non e' il mio tipo di gioco perche si tratta di qualcosa che va ben oltre le mie capacita' :p pero mi attira il fatto che sembri un enorme gioco da tavolo. Una sorta di risiko ma , insomma al di là del risiko! gli studi storici che poi sono fatti per fare giochi di questo tipo. si puo' imparare la storia giocando? forse si :grin:

Avatar utente
Venier123
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 23
Iscritto il: giovedì 18 agosto 2016, 2:45
Monete in mano: Bloccati
Ha ringraziato: 1 volta
E' stato ringraziato: 1 volta
Stato: Non connesso

#3

Messaggio da Venier123 » lunedì 1 gennaio 2018, 1:48

Per Europa Universalis IV consiglio vivamente la mod M.E.I.O.U and Taxes, che si può scaricare sia dal Forum Ufficiale della Paradox che dal Workshop EU IV di Steam (procedura più semplice e veloce).
Questa mod implementa in maniera decisiva e approfondita il gioco ufficiale, arricchendone i contenuti e ampliandone l'esperienza di gioco e i vari eventi storici. La sezione che riguarda la costruzione degli edifici è drasticamente modificata e le unità da guerra presenti sono più variegate e numerose rispetto all'originale. M&T 2.0 è compatibile con tutti i DLC del gioco, può comunque presentare delle anomalie se utilizzata con altre mod non comprese nel pacchetto M.E.I.O.U and Taxes 2.0. Provatela e vedrete che con EU IV utilizzerete praticamente solo questa riuscitissima mod, realizzata da un team di sviluppatori davvero in gamba!

Rispondi

Torna a “In Tempo Reale come Age of Empires”