• Argomenti Attivi 

Diario del Sopravvissuto - Giorno 5

Fallout, dal numero 1 sino all'ultimissimo 4, con le mod, le espansioni, il Creator Club e tutte le altre idee, grafiche e creative, per migliorare questo gioco grandioso!
Avatar utente
Anpan
Moderatrice Globale
Moderatrice Globale
Messaggi: 275
Iscritto il: domenica 31 luglio 2016, 16:15
Monete in mano: Bloccati
Banca: Bloccati
Località: Cagliari
Ha ringraziato: 3 volte
E' stato ringraziato: 5 volte
Contatta:
Stato: Non connesso

Diario del Sopravvissuto - Giorno 5

Messaggioda Anpan » venerdì 12 gennaio 2018, 19:36

Prima di abbandonare l'armatura alla polvere di Sanctuary, sono voluto tornare al Satellite. Ho fatto fuori tutti, anche il tizio con la gatling. Sto diventando veramente forte, forse riuscirò a sopravvivere senza troppi problemi.
Ho anche trovato un nuovo collare per Dogmeat, così Mama Murphy l'ha chiamato (sostiene anche che sia stato lui a portarmi da loro... peccato che io dovevo già andare a Concord).

Immagine

Mentre tornavo a Sanctuary si è fatta notte. Avevo la possibilità di riposare o di continuare a camminare. Ho scelto la seconda dato che avevo con me l’armatura. Con quella protezione in ferro non avrei avuto alcun problema.

Ho aiutato Strugles con la ricostruzione, almeno primitiva, di Sanctuary. Ho portato delle coltivazioni prese in prestito dalla fattoria degli Abernathy e montato qualche pompa d’acqua. Aiuteranno un po’ i nuovi abitanti della città.

In un secondo momento ho costruito dei generatori per vedere come me la cavavo con l’elettricità, ancora non ci capisco molto ma ho piantato due depuratori d’acqua vicino al fiume.

Anche Codsworth sta aiutando come può Sanctuary, alla fine è anche casa sua.

Ho riciclato materiale dalle case crollate e irrecuperabili. Sono rimaste solo le fondamenta.
In una di quelle che prima erano una casa dove vivere, ne sto costruendo una in cui sopravvivere. Ho intenzione di farmi tutti i piani da lavoro possibile in modo da poter modificare le mie armi e il mio equipaggiamento.

Devo ancora fare delle esperienze però, prima di poter costruire tutto.

Terminati i lavori ho ripreso il viaggio verso Diamond City ma come mio solito fare, ho esplorato una piccola parte di Lexington.

Mentre passeggiavo con Dogmeat, siamo diventati ottimi compagni, verso la via principale, ho sentito un’esplosione in lontananza e pochi secondi dopo mi è esploso un razzo sotto i piedi.

Non vi dico come è andata a finire.
~Aspirante scrittrice. La mia pagina di storielle molto interessanti quanto inutili: http://www.efpfanfic.net/viewuser.php?uid=414835

Immagine

Torna a “Fallout Series”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite