Pagina 1 di 1

Diario del Sopravvissuto - Giorno 6

Inviato: mercoledì 24 gennaio 2018, 16:45
da Anpan
Ho passato metà mattina ad esplorare Lexington, e credo mi manchi ancora qualche luogo.
Ho racimolato armi, equipaggiamento, cibo dagli appartamenti della città.
Ovviamente era pieno di predoni e ovviamente nessuno di loro è sopravvissuto.
La seconda tappa è stata la fabbrica Corvega. Dall'esplorazione ho guadagnato un bellissimo fucile da cecchino artigianale. Ed è stato divertente fare fuori i predoni da una torre di controllo ad un’altra.
Ho passato circa una mezz'ora nell'officina al piano terra della Corvega. Un ponte elettrico mi ha fatto dannare. Ho provato di tutto per poter raggiungere l’altra parte della piattaforma e quando finalmente ci sono riuscito, mi sentivo un idiota.

Immagine

Ho provato a raggiungerlo con un bel salto da atleta, e niente.
Ho tentato di hackerare un terminale messo a pochi metri dal ponte: convinto che mi avrebbe aiutato a spostarlo, ho sprecato un enorme quantità di tempo per trovare la password del terminale. Sono proprio negato con queste cose. Proprio non riesco a capire come cavolo ragionare per hackerare questi computer.

Dopo diversi tentativi ho trovato la password ma purtroppo la vita, quest’oggi, ha voglia di prendersi gioco di me. Dal terminale potevo soltanto attivare il Protector.

Immagine

Ormai sconfitto dall'idea di non poter mai raggiungere la piattaforma, sono tornato sulle scale e ho visto il GIGANTESCO pulsante rosso. Mannaggia agli scarafaggi radioattivi! Come ho fatto a non vederlo?!

Sono proprio incazzato. Credo che per oggi terrò il broncio tutta la giornata e non farò nulla. Ho sprecato del tempo prezioso solo per poter raggiungere una stupidissima piattaforma. E cosa ho trovato? Una chiave per la cassaforte del Predone Jared.

Buono direte voi… Peccato che non ho idea di dove si trovi!
Mi intasco la chiave, prima o poi la troverò.