• Argomenti Attivi 

Situazione "politica" del server

Moderatori: Poisonette, ArenDhaal, MR.Cotoletta, Elyss87

Rispondi
Avatar utente
ArenDhaal
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 45
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2017, 18:22
Monete in mano: Bloccati
Ha ringraziato: 1 volta
E' stato ringraziato: 2 volte
Stato: Non connesso

Situazione "politica" del server

#1

Messaggio da ArenDhaal » mercoledì 19 aprile 2017, 12:19

Ciao,
pensavo di creare un post interno allo staff dove trattare la situazione politica (ovviamente a livello gdr) del server trovandoci ora in una situazione di conflitto aperto o quasi tra due "fazioni" (ricordo che per il momento teniamo lo stesso clan per motivi logistici - ownership delle strutture, mancanza di un sistema di alleanza-neutralità delle guardie, ecc...). Per ora siamo pochi sul server ed abbiamo solo un giocatore (@Elys -> riesci a ricontattare qualcuno dei vecchi per vedere se tornano a giocare? Ora che Poison ha una possibile soluzione per i problemi AMD del gioco...)

Considerando che comunque i tempi per la preparazione dello scontro sono piuttosto lunghi (non c'è il telefono o la radio e coordinarsi richiede tempo) direi che protremmo procedere come segue:
Per prima cosa è meglio pensare al numero ed al tipo di forze in gioco a disposizione (sicuramente l'esercito di eiko è superiore in numero e per equipaggiamento però composto da schiavi, aren ha a disposizione meno uomini ma quasi tutti cacciatori adatti alla guerriglia e tutti uomini liberi).
Quindi dovremmo delineare alcune zone o aree off-limits per entrambe (sicuramente se aren ed i suoi non si possono avvicinare apertamente all'oasi o agli altri insediamenti), per sopperire alla carenza di ia e di funzioni dei thrall allo stato attuale del gioco. Si tratta di aree pattugliate o pesantemente controllate perchè ritenute importanti dall'uno o dall'altro schieramento.
Aspetterei quindi un po' di tempo per lasciare delineare le cose direttamente in gioco (catture, rese, tregue, ecc...), se avvengono, anche mediante quest o altri eventi (dipende però molto da quanti pg riusciamo a coinvolgere...).

Nel momento in cui aumentano i giocatori, e la situazione si delinea, direi che ognuno scrive i suoi "piani di battaglia" (non si può muovere un esercito in gioco... quindi va gestito testualmente...), li confrontiamo e determiniamo un esito. So che non ha molto senso scrivere i propri piani al "nemico" (:P) ma i master siamo noi e non c'è altro modo se non quello di basarci sull'essere il più imparziali possibile ed evitare il metagame (almeno tra di noi).

Aspetto vostre opinioni, idee, suggerimenti! :)


Avatar utente
Elyss87
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 70
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2017, 14:31
Monete in mano: Bloccati
Ha ringraziato: 4 volte
E' stato ringraziato: 1 volta
Stato: Non connesso

#2

Messaggio da Elyss87 » giovedì 20 aprile 2017, 16:36

Come discusso in chat per me è una gestione prematura, sto per fare una scheda tecnica della fazione "I cercatori" che presuppone una presenza stabile in gdr per un gioco politico e meno "da sopravvivenza" cioè con strutture già presenti e gerarchie, da sfruttare appena possibile come fonte di commercio e anche ingresso neutro, nei limiti del rispetto verso la legge, ovviamente io, aren e altri pg abbiamo realmente costruito ben due centri con ore ed ore di farming reali, tolto questo per un fattore estetico abbiamo scelto di usufruire di strutture medie e non di base.


In caso di conflitto dobbiamo utilizzare il sistema che sto creando di "grandezza" dell'insediamento, cioè numero reale pg e npg e un presunto numero teorico in caso di conflitto, risorse che derivano dall'impiego di schiavi e non, lavorazione materie non craftabili (abiti per i governanti e sacerdoti) che ne determinano anche la ricchezza, la gestione tirranica o liberale cambia fattori di diverso tipo, un esercito di schiavi se gestito bene (contando il tipo di ambientazione dove è la normalità in parte) ha dei lati positivi e negativi, stessa cosa vale per i "liberi"

Purtroppo sono stata piena di impegni e non sono riuscita a schematizzare la mia idea ma lo farò al più presto, fermo restando che il "GDR" comanda, come ad esempio il conflitto attuale che se risolto con l'intervento di eiko (scelta personale dei personaggi con le loro interazioni, logiche)

I nostri personaggi sono dei PG ma anche NPG perché dobbiamo mantenere delle personalità di spicco per gestire il tutto.

Farò un post dedicato e li Aren posterai le info della tua banda, idem farò io (faccio una tabella standard che compiliamo)
Personaggio in Conan Exiles: EIKO












Conan - Cronache Hyboriane (Full GdR) Cooadmin

Rispondi

Torna a “Generale”